Tomb Raider: Underworld

Tomb Raider: Underworld

Lara Croft di nuovo in pista

Tomb Raider: Underworld è la nuova esotica avventura di Lara Croft. Questa demo mette in mostra nuove animazioni, un motore grafico spettacolare, ma non fornisce molti dettagli sull'avventura Visualizza descrizione completa

PRO

  • Lara animata alla grande
  • Esplorazione e azione
  • Grafica spettacolare

CONTRO

  • Niente di originale
  • Requisiti di sistema elevati

Buono
7

Tomb Raider: Underworld è la nuova esotica avventura di Lara Croft. Questa demo mette in mostra nuove animazioni, un motore grafico spettacolare, ma non fornisce molti dettagli sull'avventura

Tomb Raider: Underworld è l'ennesimo episodio dedicato a Lara Croft, probabilmente la più nota icona femminile del mondo dei videogiochi. Come tutti i suoi predecessori, anche questo capitolo mette in scena una movimentata avventura a sfondo storico. La demo però dice davvero poco sugli eventi del gioco, limitandosi a mettere in mostra caratteristiche tecniche e non narrative.

Chi conosce la serie, sa bene che Lara è un personaggio a dir poco agitato. Salta, corre, nuota e ovviamente spara. Bene, nella demo di Tomb Raider: Underworld è possibile fare tutto questo, ammirando le nuove e fluide animazioni che danno vita alla protagonista. Il livello di gioco è ambientato in una giungla, con cui interagire a vario livello: ad esempio arrampicandosi sulle piante e sparando ai tanti animali aggressivi che la ospitano.

Per provare al meglio la demo di Tomb Raider: Underworld è però necessario un joypad, perché il sistema di controllo con tastiera e mouse è a dir poco scomodo. Serve anche un PC potente. I requisiti hardware sono abbastanza alti e Tomb Raider: Underworld è molto più piacevole se giocato con risoluzione e dettagli grafici elevati.

— Opinioni utenti — su Tomb Raider: Underworld

  • Princibellezza

    di Princibellezza

    "figoooo"

    wowo tomb raider uderworld e fichissimo io o tt i gioki di tomb raider ne vado pazza è un gioco ke mi piace tantissimo p... Altri.

    commentato il 4 settembre 2010